Stampa questa pagina
Mercoledì, 31 Ottobre 2018 09:50

Vaccinazione antinfluenzale ai donatori di sangue

Il vaccino antinfluenzale è indicato per tutti i soggetti che desiderano evitare la malattia influenzale e che non abbiano specifiche controindicazioni. Tuttavia, in accordo con gli obiettivi della pianificazione sanitaria nazionale e con il perseguimento degli obiettivi specifici del programma di immunizzazione contro l'influenza, tale vaccinazione viene offerta attivamente e gratuitamente ai soggetti che per le loro condizioni personali corrano un maggior rischio di andare incontro a complicanze nel caso contraggano l'influenza.
Per tale motivo il vaccino antinfluenzale dovrà essere fornito anche alle strutture sanitarie convenzionate con il servizio sanitario pubblico e alle forze dell’ordine che ne facciano richiesta.

La Circolare ministeriale relativa alla stagione 2018-2019 ha inserito anche i donatori di sangue tra le categorie alle quali la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e offerta attivamente
e gratuitamente. Gli stessi verranno vaccinati dal medico curante previa identificazione tramite il tesserino di riconoscimento.

Leggi il comunicato stampa

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito