Martedì, 30 Agosto 2016 09:28

ALLE POPOLAZIONI COLPITE DAL TERREMOTO

leggo i giornali e guardo le immagini che trasmettono la televisione in merito alla nuova catastrofe che ha interessato il Centro Italia: un terremoto che in un attimo ha spazzato via paesi, case, persone ed ha abbandonato i vivi a piangere i propri morti.

 

Inizia la solita cantilena della politica e dei media circa la strage che si poteva forse evitare, ma poi tutto rimane come prima ed a noi non importa quello che dicono, importano unicamente le famiglie che hanno perso persone, affetti, amici che non rivedranno più e pochi minuti del tempo che non basta mai, hanno cambiato inesorabilmente la storia della loro vita, facendone terminare altre.
E’ il dolore sovrasta il dolore, sale ancora più forte e non vi sono lacrime che possono ridare la vita ai morti o limitare il dolore, ma solo accompagnarlo.
So che in questi giorni ricevete tante manifestazioni di solidarietà, ma vorrei farTi giungere non la “solidarietà” che è pur sempre una parola vuota ed alle volte abusata, ma farti giungere tutto il nostro affetto dei donatori piemontesi che sono piegati dal dolore con Voi perché vi sentono fratelli.
Siamo a Vostra disposizione per ogni necessità, sicuri che dopo la notte, verrà il sole e ritornerà forse il desiderio di coltivare i sogni più belli che albergano nei vostri cuori e primo fra tutti, nonostante tutto, un futuro migliore: sappiate che vi siamo vicini, non per piangere con Voi, ma per darvi una mano a rialzarVi.

Giorgio Groppo
Presidente Avis Piemonte

Le nostre sedi

Piemonte

Newsletter

Iscriviti per essere informato su novità ed eventi
Privacy e Termini di Utilizzo

Visitatori

5930710
Oggi
Ieri
Questa Setimana
Ultima settimana
Questo mese
Mese scorso
Tutti i giorni
2403
7967
13152
48666
124775
231276
5930710

Previsioni per domani
27696


Indirizzo IP:54.91.41.87

AVIS Nazionale

AVIS Nazionale

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra navigazione..  Per saperne di più.  Accetto i Cookie da questo sito